Convivium to be togheter

L'idea e' semplice , cercare con accurata conoscenza il prodotto e la provenienza,dopo di che con oculata professionalita' trasmomare la materia prima in un piatto appariscente e gustosissimo al palato.Fatto questo tutta l'attenzione va' riversata su i conviviali.

Sembra facile ma il piu' delle volte non lo e'.

Oggi si vive in un mondo competitivo all'eccesso,ed esasperato dalla informazione mediatica assillante, si restingono i tempi e conseguentemente i rapporti, dando cosi' aperture all'incomprensione e alle arroganze culturali.

 Il punto di incontro e' sempre piu' importante, puo’ facilitare la comunicazione e puo’ dare i tempi necessari per evolversi in conversazioni e conoscenza a livello piu' umano. Il punto chiave e' nel cercare locali con poche distrazioni: televisioni ovunque ,musiche assordanti, menu che hanno  di fresco e stagionale molto poco,dove tutto e' fatto per incoraggiare il consumo sproporzionato di alcolici senza nessuna ragione specifica, tranne il profitto dell'operatore.

La  nostra e' una professione meravigliosa, ci da la possibilita' giornaliera di vivere momenti bellissimi ed intimi con i nostri simili, in rapporti non ottenibili in altri mestieri. Convivium essere insieme, una lezione di umanita' unica, ascoltare, condividere, sentirsi parte di questo progetto che noi chiamiamo democrazia, rappresentata tutti i giorni in tutti i momenti, con diverse espressioni e diverse necessita'.E' difficile immaginarsi una storia diversa in America, un paese ricco di storia, di gente che qui trova una dimensione diversa e una liberta' che e' difficile immaginare altrove. La liberta' di vivere una vita secondo le proprie esegenze e modi di credere, liberta' di non fare di piu' di quello che senti, di credere o non credere, la liberta' fondamentale che e' scritta nella costituzione. Tutti gli esseri umani sono stati creati  con la stessa eguaglianza senza nessuna eccezione. Un'idea che sfugge tutt’ora in molti paesi del mondo, ecco perche' trovo che in questo momento della nostra storia e' importante ricordare che il nostro processo democratico anche se a volte non troppo civico, e’ pur sempre nel contesto constituzionale del convivium. Questo e' il nostro paese, la nostra famiglia, i nostri problemi non democratici o republicani, indipendenti e disinteressati, e' il nostro Paese la nostra gente. Domani tutti continueremo a vivere la nostra vita con la stessa allegria, lo stesso ottimismo di sempre, perche' vivere in America e' un convivium unico al mondo, un progetto umano riuscito, un esempio da copiare e celebrare con tutte le sue imperfezioni, errar umanum est! Sbagliare e' umano.